Faggiano: Mazzarri sta facendo più del dovuto

ADV
ADV
ADV
ADV

A Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Daniele Faggiano, dirigente sportivo ed ex ds del Palermo, del Parma e della Sampdoria, con la famiglia tifosissima del Napoli.
 “Il Napoli? Non voglio entrare nel merito, criticare adesso è troppo facile. Ognuno conosce le proprie difficoltà e le proprie positività in casa propria. Non è normale che una squadra che abbia vinto lo scudetto abbia tanti problemi. Le prime avvisaglie ci sono state quando qualcuno non voleva essere sostituito. Io non parlo per partito preso, ma se vedo il Milan, ha qualche problema perché Maldini e Massara avevano fatto bene nel Milan. Adesso queste figure non ci sono e tutte le responsabilità vanno a finire sull’allenatore che due anni fa ha vinto lo scudetto e adesso sta facendo quello che può fare.  Mazzarri nel Napoli sta facendo più del dovuto. Il Napoli ha il tempo per almeno qualificarsi in Champions altrimenti sarebbe una sconfitta per tutti dopo aver vinto lo scudetto in quella maniera. 
Si vincono le partite e i campionati anche con l’alchimia che si crea tra il gruppo societario e il gruppo squadra. Nel lavoro di tutti i dirigenti, l’ultima cosa è la domenica dove si vede quanto fatto in settimana. Non è semplice adesso per il Napoli, ma non si dovrebbe stravolgere, bensì creare l’amalgama. 
La decisione sul caso Super Lega? Non so come andrà a finire, ma penso che ci sia tanta confusione. Il tanto parlare non sta aiutando in generale, ma si arriverà ad un accordo tra le parti. Il calcio è una giostra dove girano tanti soldi, piuttosto che fare le Super Leghe o grandi cambiamenti, bisogna cambiare alcune cose. Non è giusto parlare sempre di soldi, ma si dovrebbe lavorare perché il calcio è cambiato nel tempo”.