Euro 2024, Spalletti:” Tra le cose buone che ho visto c’è il saper far male”

ADV
ADV
ADV
ADV

A Dortmund, il gol di Bajrami dopo 23 secondi gela gli Azzurri, che però reagiscono e trovano due reti tra l’11’ e il 16′ con i due giocatori dell’Inter. Giovedì a Gelsenkirchen c’è la Spagna, che nell’altra sfida del Gruppo B ha battuto la Croazia

Di seguito le parole del CT della nazionale:

“Si sono viste tante cose buone nel primo tempo, che debbono però portare da qualche parte, perché altrimenti se restano fini a se stesse non portano a niente. Tra le cose buone, quella di poter far male più volte: puoi riuscirci e puoi non riuscirci. Non siamo andati a prendere quella direzione per finire l’azione il prima possibile. Ci siamo costruiti la possibilità di puntare la linea difensiva e poi siamo tornati indietro. Abbiamo cambiato troppo presto idea di poter far male. Nel secondo tempo loro hanno dovuto fare qualcosa in più perché stavano perdendo: noi invece nella salita siamo stati risucchiati dalla loro linea difensiva. A volte ci viene di essere un po’ comodi nel fare le cose e non in maniera ugualmente cattiva e tignosa”.