Di Lorenzo: “Vedere lo scudetto sulla maglia è bello, dobbiamo giocare al massimo”

ADV
ADV
ADV
ADV

Dopo i due assist vincenti fatti a Victor Osimhen, Giovanni Di Lorenzo è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Le parole del capitano azzurro: “Sono contento per i due assist che ci hanno permesso di vincere la partita. La gara si era complicata subito con il

rigore, ma siamo stati bravi a sistemarla”.

 

Cosa si prova ad avere lo scudetto sul petto? “Vedere lo Scudetto sulla maglia è bello, una bella emozione. Ma dobbiamo essere bravi a resettare tutto. Quello che abbiamo fatto lo scorso anno rimarrà lì, ma il calcio va avanti e dobbiamo giocare al massimo”.

 

Può starci un calo di tensione?

“Non lo so ma dobbiamo essere bravi a non avere questo calo, il mister è esperto e in queste settimane ha lavorato bene, ci sono tutti i presupposti per rifare una grande annata”.

 

Hai sentito Spalletti?

“L’ho sentito e gli ho fatto i complimenti, al di là del rapporto che ci lega mi fa piacere vederlo lì. Ma ci tengo a salutare Mancini perché è stato il primo a credere in me in Nazionale, ora è cambiato il ct e sono contento che il suo successore sia Spalletti”.