De Bisogno: felici per la qualificazione ma sarà dura contro Trieste

33

Una grande Acquachiara supera 8-5 il Como in trasferta grazie ad una partita  condotta autorevolmente dall’inizio alla fine, chiude la serie di semifinale sul 2-0 e si guadagna l’accesso alla serie decisiva contro la Pallanuoto Trieste( gara uno in programma domenica 23 in trasferta). L’analisi del giorno dopo nelle parole di Martina De Bisogno

Una vera e propria prova di forza vi permette di espugnare Como e chiudere la serie sul 2-0. Come valuti la prestazione della squadra?

Credo che in questa partita il punto di forza sia stata la difesa, eravamo tutte concentrate e determinate.

Possiamo dire che la prestazione di domenica è stata il monito che vi ha spinto ad una partita senza sbavature?

Sicuramente vincere ci ha dato una spinta in più e ci ha permesso di affrontare questa gara 2 con più entusiasmo, motivazione e più voglia di vincere.

Come valuti la tua prestazione di ieri?

La mia voglia di giocare era tanta, credo di aver dato il massimo in ogni minuto della partita.

Sappiamo che la vostra forza è il collettivo ma se oggi toccasse a te scegliere l’mvp di giornata a chi assegneresti il titolo?

Senza nulla togliere a tutte le mie compagne di squadra, credo che la miglior giocatrice sia stata il nostro portiere, Miriam, che pur giocando in un ruolo molto difficile e pieno di responsabilità ha 

offerto un’ottima prestazione. 

Mancano ora dieci giorni a gara uno della serie finale. Quale l’ultimo step di crescita che manca alla squadra per raggiungere il top in vista del momento decisivo dell’annata? 

Sicuramente lavoreremo su quelli che sono stati gli errori commessi in queste due gare, e sfrutteremo questi ultimi per crescere e migliorare  tutti gli aspetti della partita. 

Credo che l’arma vincente sia la voglia comune di fare bene. 

Domenica 23 gara uno in trasferta contro la Pallanuoto Trieste. Che tipo di partita possiamo aspettarci?

Sicuramente la Pallanuoto Trieste è una squadra forte e difficile da affrontare, sono arrivate prime nel girone oltretutto.  Ci aspettiamo una partita difficile soprattutto in casa loro dato che la Bianchi è un campo ostico  ma noi ce la metteremo tutta e cercheremo di dare il meglio.