Coppa Italia Primavera. Il Napoli travolge la Salernitana e passa ai sedicesimi

Il Napoli Primavera ha battuto la Salernitana per 4-1 nei 32esimi di Primavera TIM CUP al centro sportivo G. Piccolo di Cercola.

Azzurrini che partono fortissimo e vanno in gol al 13′ con De Pasquale che devia in rete su azione d’angolo. La Saernitana pareggia alla mezzora con un colpo di testa di Perrone. Il primo tempo finisce 1-1.

Nella ripresa subtio rigore per il Napoli: Perrone mette giù Rosso e viene espulso. Salernitana in 10. Il rigore lo tira Sahli che colpisce il palo.

Il 2-1 però arriva poco dopo con Alastuey, il nuovo acquisto venuto dal Barcellona, che infila di precusione nell’angolo. E’ la rete che apre la strada del successo azzurro perchè da quel momento è un assolo dei ragazzi di Frustalupi. Prima Pesce e De Pasquale sfiorano i gol, poi è D’Avino che al 70′ chiude il discorso qualificazione con un potente colpo di testa: 3-1. Nel finale gli azzurrini sbagliano anche il secondo rigore con Pesce, ma la partita è assolutamente a senso unico e il quarto sigillo arriva al 90esimo con una progressione di De Pasquale che firma la doppietta: 4-1.

Napoli qualificato ai sedicesimi di Coppa Italia dove sfiderà la Reggina.

NAPOLI: Turi; Pontillo (62′ Barba), Nosegbe, D’Avino, Boni, Lettera, Alastuey, Giannini, Russo, De Pasquale, Sahli (62′ Pesce). All. Frustalupi

© Riproduzione riservata