Carpisa Yamamay Acquachiara in common training con la nazionale giapponese

123
Inizia la settimana di common training tra la Carpisa Yamamay Acquachiara e la nazionale giapponese di pallanuoto.
Il programma prevede una serie di sedute mattutine e pomeridiane di allenamenti, tra palestra e piscina, presso la piscina Acquachiara Frullone, cuore pulsante del club biancazzurro.
“Siamo onorati che la nazionale giapponese ci abbia scelto quale sparring partner – ha dichiarato il tecnico acquachiarino Mauro Occhiello – Il Giappone è in grande crescita; abbiamo tutti avuto modo di apprezzare il loro gioco durante l’ultimo mondiale coreano. Noi siamo ancora all’inizio della preparazione, avendo iniziato solo giovedì scorso, ma comunque questo tipo di allenamenti sono importantissimi per far accrescere il bagaglio d’esperienza di questa squadra”.
Acquachiara trade-union, dunque, tra il Paese del Sol Levante ed il Bel Paese: con l’intervento della società partenopea il Giappone prenderà parte al torneo di pallanuoto previsto Giovedì 19 Settembre prossimo nelle acque antistanti il Circolo Rari Nantes Napoli che vedrà la partecipazione, tra le altre, di Canottieri Napoli, Circolo Posillipo, Cesport e Rari Nantes Salerno.
“E’ fantastico essere qui a Napoli, in questa città fantastica – ha raccontato alla prima seduta di allenamento l’head coach della nazionale nipponica Yoji Omoto – Ringraziamo l’Acquachiara per la disponibilità concessa e per l’ospitalità ricevuta. Effettueremo nell’arco dell’anno una serie di allenamenti contro diverse squadre europee per prepararci al meglio in vista dei prossimi Giochi Olimpici”.
Il tutto culminerà con la serata di Venerdì 20 Settembre prossimo. Alle 20:10, infatti, presso lo Stadio del Nuoto di Caserta, si svolgerà un test match tra Acquachiara e Giappone, evento patrocinato dal Comitato Regionale Campano della FIN e del GUG Campania. Il tutto grazie anche alla disponibilità del Presidente dell’Agis Caserta Giuseppe Guida.
“Abbiamo avuto modo di conoscere i dirigenti della federazione giapponese nel corso delle Universiadi di Luglio – ha concluso il patron dell’Acquachiara Franco Porzio– Sin da subito ci siamo dimostrati disponibili nell’accogliere le loro richieste. Lo spirito dello sport deve essere questo: scambi culturali tra popoli di diverse culture, etnie, tradizioni. Do ufficialmente il benvenuto agli amici del Giappone nella città di Napoli”.