Carcere minorile di Nisida, inaugurato campo di calcio a cinque

Nella giornata di ieri è stato inaugurato un campo sportivo a cinque outdoor presso l’Istituto penitenziario minorile di Nisida, realizzato nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “piano azione giovani sicurezza e legalità” in collaborazione tra il Ministero dell’interno e il Ministero della Giustizia.

Nel corso dell’evento – coordinato dal Direttore Gianluca Guida, cui hanno preso parte, il Prefetto di Napoli, dr. Marco Valentini, il Capo Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità, dr.ssa Gemma Tuccillo, il Presidente del Tribunale per i Minorenni di Napoli, dr.ssa Patrizia Esposito, il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, dr.ssa Maria de Luzenberger Milnernsheim – sono stati altresì consegnati ad alcuni ospiti dell’istituto nonché ad agenti della Polizia Penitenziaria attestati di partecipazione al Corso di Formazione per Operatori Sportivi in situazione di disagio titolato “zona luce” promosso dal settore giovanile scolastico della Federazione italiana gioco calcio in collaborazione con la Fondazione Scholas.

Il progetto nasce dalla volontà di creare un legame di comunità tra i ragazzi di Nisida e gli agenti penitenziari che lavorano nell’Istituto, al contempo favorendo il reinserimento dei giovani una volta conclusa la permanenza nel carcere minorile.

fonte: kisskissnapoli.it

Carcere minorile di Nisida, inaugurato campo di calcio a cinque

© Riproduzione riservata