Boys Quarto, il bilancio iniziale è positivo

Il bilancio. Tre sono state le vittorie, due le sconfitte nel week end calcistico della Boys Quarto. La società del presidente Salvatore Acampora gioisce per le ampie affermazioni dei Giovanissimi regionali, i classe 2000, dei Pulcini 2006 e dei “2004”

PULCINI 2006, BOYS QUARTO–AGOSTINO GAMBA 3–1

RETI: Lettieri, Berardinelli BOYS QUARTO: Cappiello, Celano, Vilardi, Carandente, Bonito, Gallo, Berardinelli, Raia, Lettieri, Chiaro, Carannante. All. Acampora Vincenzo.

GAMBA: De Simone, Montanaro, Nocerino, Esposito, Fusco, Langella, Stizzo, Lamberti, Cino, Giusti. Vittoria ampia, per i pulcini 2006 della Boys Quarto contro i pari età dell’Agostino Gamba. In uno dei tanti derby flegreo del torneo. Il 3–1 finale non rende pienamente merito alla qualità del gioco espressa dai padroni di casa. Bontà della performance suffragata dal numero di tiri in porta effettuati: 20 contro 1. I difensori Vilardi, Celano, Carandente e Bonito hanno fatto trascorrere un pomeriggio di riposo al portiere Cappiello. Il centrocampo (Berardinelli, Gallo, Raia) ha recuperato tantissimi palloni servendo il nostro attacco (Lettieri, Chiaro, Carannante) che solo per bravura del portiere avversario, aiutato dai legni (colpiti ben 4 tra palo e traversa) non hanno incrementato il punteggio. La squadra ha mostrato buone “trame”, con molti scambi veloci e cambi di gioco. Hanno eseguito quello che viene provato in allenamento. Tanti motivi di soddisfazione per mister Vincenzo Acampora e per i numerosi tifosi accorsi a seguire questi fantastici ragazzi.

 

GIOVANISSIMI REGIONALI 2000,

REAL BRUNITA–BOYS QUARTO 0–3

REAL BRUNITA: Brunita, Loveno, Accardo, Manzo, Garofalo, Passarelli, Laberinto, Sorrentino, Oliva, Auriemma, Fabiano, Iuliano, Galotta, Aprea, De Carlo, Fiorente, Castellano.

boys quarto: pucino – abazia-colimodio(vk)-tessitore-cosenza(k)-carandente perreca-barbato-gargiulo-graziano-intignano-loreto-rubino-Gaudiello-giaccio-antignano-cecere-angerosa-perrotta…all. fabbozzi

BOYS QUARTO: Pucino, Abazia, Colimodio, Tessitore, Cosenza, Carandente, Perreca, Barbato, Gargiulo, Graziano, Intignano, Loreto, Rubino, Gaudiello, Giaccio, Antignano, Cecere, Angerosa, Perrotta. All. Fabbozzi.

 

La Boys Quarto non conosce soste, espugnando il difficile campo di Torre del Greco della Real Brunita (0–3). E’ stata una partita assolutamente non semplice per la compagine quartese. L’iniziale vantaggio siglato da Gargiulo non ha aperto molti spazi ai flegrei. C’è stato, inoltre, un gioco molto fisico soprattutto in avvio di ripresa. L’incontro sembrava incanalato sullo 0–1 quando sugli sviluppi di un contropiede Loreto serve splendidamente Intignano che raddoppia. Quasi allo scadere c’è la rete dell’instancabile Gargiulo che fissa il definitivo 0 a 3.

 

PULCINI 2004, BOYS QUARTO–GESCAL 2008 5–0

BOYS QUARTO: Cappiello, Bonito, Caporaso, Adiletto, Velotti, Pisaniello, Alleati, Morra, Schioppa, Amoroso, Palmieri, Tortora. All. Tagliaferri – Casolare.

GESCAL 2008: Rinaldi, Matarese, Maggio, De Felice, Ferrante, Panaro, Carbone. All. Cianciulli.

Attesa finita per i ragazzi allenati al duo Tagliaferri–Casolare: prima partita e prima vittoria con un 5–0 rifilati ai cugini puteolani del Gescal, team affiliato all’accademy del Milan.. Prima frazione senza sussulti, con le due squadre che hanno ancora la testa sul cuscino (0–0). Nella seconda frazione di gioco la musica cambia. Arriva il primo gol firmato da Schioppa che approfitta di una mischia e con un tocco di esterno sinistro beffa il portiere. Immediata è la reazione degli ospiti: sugli sviluppi di un corner, la difesa libera male e Rinaldi indirizza il pallone nel set sinistro, ma Cappiello compie un intervento prodigioso strozzando l’urla di gioia dell’avversario e lasciando di stucco i compagni, i tecnici ed i propri tifosi. Poco oltre la linea di centrocampo Caporaso libera un tiro alla mousse al cioccolato che balle il portiere. Allo scadere c’è il terzo sigillo siglato da Palmieri che si fa trovare pronto sulla sponda di testa di un compagno. Da sottolineare anche la solidità difensiva con il trio Velotti, Adiletto e Bonito che sventano con molta tranquillità tutti i pericoli. Nel periodo conclusivo i padroni di casa fanno valere le proprie doti di possesso e pressing grazie all’operato di Tortora, Alleati e Morra. Il dominio continua e la rete è nell’aria, ma nessuno poteva aspettarsi che a realizzarla fosse Cappiello: sfera bloccata in uscita (nella propria zona di competenza) e rilanciata lunga sorprendendo l’avversario. Il pokerissimo lo cala Pisaniello che è lesto nel deviare in rete un buon passaggio.

A cura di Salvatore Tagliaferri

 

ESORDIENTI 2002, JUVE DOMITIA–BOYS QUARTO 4–1.

BOYS QUARTO: Loreto, Scaletti, Cioce, Pezzella, Di Giorgio, Gallo, Tortora, Improta, Esposito, Tedesco, Buonincontro, Di Costanzo, Amirante, Granata, Mecchi, Paragliola. All. Buoinincontro

Sconfitta all’Ideal Camping per gli Esordienti 2000 della Boys Quarto (4–1). In casa della Juve Domitia del deu ex machina Gennaro Di Razza, gli azzurri non sono riusciti ad esprimere il meglio del loro potenziale subendo le giocate e le reti degli avversari. Nella ripresa la prodezza di Gallo ha acceso qualche speranza, ma il tempo era poco per completare una rimonta che avrebbe avuto del clamoroso.

 

ESORDIENTI 2003, DOMENICO LUONGO–BOYS QUARTO 1–0

Sconfitta esterna per gli Esordienti 2003 della Boys Quarto. Al “Due Palme” di Agnano i flegrei sono stati superati (1–0) dalla Domenico Luongo. Primo tempo molto brutto da parte della formazione ospite che subisce la buona disposizione, l’aggressività degli avversari e le dimensioni superiori del campo. Buone le trame imbastite dai locali che, però, non costruiscono reali occasioni da rete anche per merito della buona fase difensiva dei viaggianti. L’intervallo consente a mister Carandente di apportare alcuni accorgimenti tattici che consentono al suo team di macinare gioco con le triangolazioni del tridente Basile–Moggio–Schioppa. Il  furetto Moggio triangola con Basile che, dal fondo, mette un ficcante cross che Basile (piede caldo) impatta benissimo, ma il portiere è straordinario nel respingere la sfera. Su di essa si fionda Schioppa, ma anche la sua potente mezza girata è respinta dall’estremo difensore locale. Una disattenzione di Merolla è sfruttataal meglio dalla punta partenopea della Domenico Luongo.  un attaccante che sigla l’1–0. Non ci stanno a perdere i ragazzi della Boys Quarto che attaccano con continuità, ma senza creare pericoli. “Una partita bella e combattuta – commenta mister Carandente Complimenti alla Domenico Luongo che ha allestito una attrezzata squadra. Siamo rammaricati per come è maturata la sconfitta, ma sicuramente i miei giovani condottieri rialzeranno la testa”.

BOYS QUARTO: Di Matteo, Sarnelli, Fieno, Pellecchia, Russo, De Rosa, Morra, Moggio, Basile, Caporaso, D’Angelo, Merolla, Hallecher, Caianiello, Schioppa. All. Carandente.

 

 

UFFICIO STAMPA BOYS QUARTO

ANDREA DI NATALE

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui