Arbeloa più Lucas Leiva, i ritorni di fiamma per Benitez

di Antonio Russo

NAPOLI – Il campionato si è riaperto. Il Napoli ha dominato la Roma di Rudi Garcia nell’ultimo turno del campionato. Il Napoli, che intanto ha perso diversi punti per strada in campionato, ha dimostrato contro una delle due formazioni accreditate per lo scudetto, che ha mezzi e numeri per giocarsela, per chiudere la stagione nel podio del massimo campionato italiano, nonostante i mancanti investimenti effettuati nella tornata estiva del calcio mercato. Agli azzurri serve maggiore continuità in campionato, per tendere all’obiettivo bisogna “allungare” la rosa a disposizione di Rafa Benitez. Il trainer di Madrid ha il contratto in scadenza al 30 giugno 2015, ma per adesso non ci sono in agenda appuntamenti tra l’entourage del mister iberico e i referenti del sodalizio partenopeo. Benitez è stato chiaro, nelle ultime ore. “Dobbiamo soltanto a vincere più partite possibili, sia in campionato che in Europa League”. Per chiudere tra le prime tre in classifica, il Napoli ha bisogno di rinforzi, nella sessione invernale del calcio mercato, in tutte le zone del campo, seguendo le indicazioni dell’ex allenatore di Liverpool e Chelsea. Sino a quando Rafa Benitez si accomoderà sulla panchina partenopea, si seguiranno le sue indicazioni per il mercato, sia in entrata che in uscita. Stando sempre al budget a disposizione dei dirigenti partenopei, considerando che senza gli introiti provenienti dalla Champions league, il Napoli non ha programmato ingenti investimenti. Si percorrono, pertanto, gli obiettivi storici di Rafa Benitez, che vuole solo calciatori di sua fiducia, e che conoscono alla perfezione i meccanismi del 4-21-3-1 dell’allenatore spagnolo, che sogna un giorno di allenare la nazionale spagnola, attualmente guidata da Vincente Del Bosque. Il direttore sportivo del Napoli Riccardo Bigon, quindi, sa bene che deve concentrarsi su due nomi. Rafa Benitez vuole Álvaro Arbeloa Coca del Real Madrid, un jolly difensivo che può agire sia come centrale che nel ruolo di terzino. E per innalzare il livello di esperienza del suo centrocampo punta su Lucas Leiva del Liverpool. Perché Benitez da tempo va a caccia di un Jorginho più fisico, che offra ampie garanzie sia in fase difensiva che offensiva. L’interno di centrocampo non rientra più nei piani dei Reds e gioca con il contagocce. Il Liverpool però non vuole cedere il calciatore in prestito ma a titolo definitivo. Bigon quindi deve limare le differenze che da mesi ci sono con il Liverpool tra offerta e richiesta. Arbeloa intanto ha già chiamato Higuain e Callejon, che lo attendono all’ombra del Vesuvio per il prossimo semestre calcistico. Il difensore madridista è pronto al trasferimento all’ombra del Vesuvio. Il Napoli, inoltre, punta a ingaggiare un’altra punta, in caso di trasferimento temporaneo di Duvan Zapata. Da Cronache di Napoli del 3 novembre 2014

arbe

PRIMA PAGINA LUNEDI

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui