All’intervallo Belgio-Italia 1-2, gol-capolavoro di Insigne

Italia in vantaggio per 2-1 alla fine del primo tempo a Monaco di Baviera, nel quarto di finale di Euro 2020 contro il Belgio. Azzurri in vantaggio dopo 15 minuti con Bonucci, ma il gol viene annullato dopo un check-review del VAR per fuorigioco. Il Belgio sfiora il gol con Lukaku e De Bruyne (superlativo Donnarumma), poi l’Italia trova l’1-0 con un gran gol di Barella, che chiude con un gran diagonale una bella azione in percussione di Immobile e Chiesa nel cuore dell’area belga.

Sul finire di tempo arriva il 2-0 italiano con uno splendido gol di Insigne. L’attaccante ruba palla sull’out di sinistra a centrocampo, si accentra supera due avversari e lascia partire un tiro a giro imprendibile per Courtois. Sembra l’ultimo atto della prima frazione di gioco, invece proprio in pieno recupero Vincic assegna un rigore piuttosto dubbio al Belgio: Di Lorenzo e Doku si toccano a vicenda, forse con una spallata più incisiva dell’italiano e l’arbitro – nonostante un check-var – assegna il rigore che Lukaku trasforma subito dopo. 2-1 all’intervallo.

BELGIO-ITALIA 1-2
Reti: 31′ Barella (I), 44′ Insigne (I), 47′ rig. Lukaku (B)

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Meunier, Tielemans, Witsel, T. Hazard; De Bruyne, Doku; Lukaku. CT: Martinez.
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. CT: Mancini.

Arbitro: Slavko Vincic (SLO)
Ammoniti: Verratti, Tielemans.

© Riproduzione riservata