Allarme Serie A: tra Coppa d’Africa e d’Asia convocabili in 51

ADV
ADV
ADV

Ci risiamo, in attesa delle liste ufficiali delle competizioni continentali Tra poco più di un mese la Serie A difatti verrà stravolta. Dal 13 gennaio all’11 febbraio è in programma la Coppa d’Africa, dal 12 gennaio al 10 febbraio invece va in scena la Coppa d’Asia. Ben 51 giocatori potrebbero lasciare i nostri club per rispondere alle chiamate delle rispettive nazionali. Eccoli…

Atalanta:  2 calciatori

Lookman per la Nigeria e El Bilal Touré per il Mali.

Bologna: uno

I rossoblù di Thiago Motta limiteranno i danni: potrebbe partire solo il marocchino El Azzouzi, solitamente alternativa di centrocampo dalla panchina.

Cagliari: 4 calciatori

Nell’economia del gioco di Ranieri potrebbe pesare, e non poco, la partenza di Luvumbo (Angola). Convocabili anche Sulemana (Angola), Mutandwa (Zambia) e l’uzbeko Shomurodov in Coppa d’Asia.

Empoli: 4 calciatori

Probabili defezioni in tutti i reparti. Sono pronti a partire Ebuehi Ekong (Nigeria), Gyasi (Ghana), Maleh (Marocco).

Italiano potrebbe perdere un giocatore strategico come Duncan (Ghana). Nzola (Angola) e Kouamé (Costa d’Avorio) gli altri possibili partenti.

Fiorentina: 3 calciatori

Italiano potrebbe perdere un giocatore strategico come Duncan (Ghana). Nzola (Angola) e Kouamé (Costa d’Avorio) gli altri possibili partenti.

Frosinone: 4 calciatori

Il Marocco potrebbe ridurre pesantemente le rotazioni di Di Francesco. Quattro i giocatori convocabili: Harroui (viene però da un lungo infortunio), BidaouiCheddira Bourabia.

Genoa: 1 calciatore

Gilardino potrebbe perdere solo un’alternativa offensiva: si tratta del ghanese Ekuban.

Inter: nessuno

Juventus: nessuno

Lazio: 1 calciatore

Lecce: 3 calciatori

D’Aversa potrebbe fare a meno di Rafia (Tunisia), Banda (Zambia) e Touba (Algeria).