13000 tra Samp. e Fiorentina. Il Maradona si è svuotato

C’era una volta la città del pallone. 8000 paganti per Napoli-Sampdoria dopo lo stoico 1-1 di Torino con la Juventus. In 5000 (circa) per la coppa Italia..La matematica non è una opinione. 13000 a Fuorigrotta,  per le due gare giocate alle 16.30 e alle 18. Il minimo stagionale nella debacle di Coppa, nel gelo dell’ex San Paolo. Per la gara in chiaro e per il freddo? In pochi hanno usufruito della promozione sulle due di fila in casa. Gli Ultras delle Curve che non entrano per i distanziamenti (in voga solo al Maradona), le multe e uno stadio poco accogliente, freddo, non a passo con i tempi. E non facilmente accessibile per la viabilità. Solo per questo? È il mistero della ei fu Città Del Pallone per antonomasia..L’effetto San Paolo non c’è più da tempo. Sono crollati anche i numeri sui presenti. Solo Napoli ha paura del Covid? Altrove si va allo stadio nonostante il freddo, la pandemia, ecc. ecc. Perché? Chissà. Siamo ai minimi storici della era De Laurentiis. E dalla prossima… con i 5000 allo stadio, sarà ancor più triste lo scenario del Maradona. Gli Ultras non ci saranno. O tutti, o nessuno. La pensano così. Altrove i 5000 si faranno sentire, a Napoli no. Perché? Non ci saranno nemmeno più i rumorosi e poco distanziati del settore ospiti. Che barba, che noia. Sarà il Maradona dei prossimi mesi. La squadra tra Covid e altro tipo di defezioni è stanca. Ha bisogno della gente di Napoli che non risponde. Che riempie solo lo stadio virtuale. Ed è pronta a cliccare a destra e manca. I più si divertono sotto le coperte, in pantofola. Facendo semmai zapping, pure. Con il telefonino sempre pronto. Perché oggi un post-social da più soddisfazione di un pomeriggio o una serata al Maradona al napoletano-medio. La squadra tuttavia ha bisogno del vero cuore di Napoli, all’interno e all’esterno. Con, o senza, Covid. Al Maradona poi non si vince (quasi) più.

NUMERI

Napoli-Atalanta: 2-3
Napoli-Leicester: 3-2
Napoli-Empoli: 0-1
Napoli-Spezia: 0-1
Napoli-Sampdoria: 1-0
Napoli-Fiorentina: 2-5

Dopo il roboante 4-0 inflitto alla Lazio di Sarri il 28 novembre scorso, preceduto però dal doppio stop tra campionato ed Europa League contro Inter e Spartak Mosca e dal pari interno contro l’Hellas, il Napoli nelle ultime 6 uscite casalinghe in tutte le competizioni, ha collezionato 2 vittorie e 4 sconfitte, segnando 7 gol e subendone 12.

© Riproduzione riservata