L’agente di Hamsik: l’unità del gruppo è un fattore determinante

petras-e-venglos

A radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Juraj Venglos, storico procuratore del capitano del Napoli Marek Hamsik. “E’ bello vedere la classifica, ma dobbiamo aspettare la fine del campionato. Come sta Hamsik? Non dovrebbe essere un problema serio per cui dovrebbe recuperare in fretta. Napoli rosa corta? Credo che Sarri non avrà particolari difficoltà nell’affrontare le partite che mancano da qui alla fine della stagione, la rosa è strutturata nel modo giusto e si può anche ovviare agli infortuni di Ghoulam e Milik. Hamsik può anche giocare da attaccante, è già capitato in precedenza per cui non credo ci siano particolari difficoltà per il mio assistito avanzare di qualche metro. L’unità del gruppo è un fattore determinante del Napoli che è forte tecnicamente, ma soprattutto mentalmente e cresce di partita in partita. Hamsik ha sempre accettato le decisioni di Sarri. I due sono molto legati e c’è grande rispetto”.