Il ct Di Biagio: metterò Jorginho e Insigne nelle migliori condizioni

insigne-e-jorginho

Luigi Di Biagio, ct della nazionake italiana, dirigerà i lavori della nuova selezione in vista dei match amichevoli contro Argentina ed Inghilterra dei prossimi 23 e 27 marzo, gare utili in vista del nuovo ciclo italiano che porterà agli Europei del 2020. Al centro di questo progetto ci sarà sicuramente il napoletano Lorenzo Insigne. «Insigne e Verratti sono due ottimi calciatori, vanno messi nelle giuste condizioni per rendere al meglio», ha detto Di Biagio ai microfoni di Sky Sport. «Insieme a calciatori come Bernardeschi e Jorginho sono elementi che sanno giocare bene a calcio, lo hanno già dimostrato e io devo essere in grado di sfruttare il lavoro fatto dai club». Si ripartirà, dunque, dai due napoletani della squadra di Sarri. Insigne è pronto a diventare leader di un gruppo che avrà bisogno di certezze dopo la delusione cocente del doppio confronto con la Svezia e l’eliminazione dal prossimo Mondiale. Occasione d’oro anche per lo stesso Jorginho: il centrocampista napoletano era stato chiamato in extremis da Ventura, ma non era bastato per raddrizzare il corso azzurro. Con Di Biagio, che ha anche aperto ad un ritorno di Mario Balotelli in nazionale, l’italo-brasiliano potrà invece lavorare senza l’ansia del risultato.