Giuntoli prepara l’assalto a Verdi, pronti 25 milioni

verdi

Simone Verdi, versatile attaccante della classe 1992, in forza al Bologna, è un pupillo di Maurizio Sarri con cui ha fatto benissimo all’Empoli (70 presenze tra serie B e massima serie, 9 gol e 10 assist). L’ex Milan, legato al club felsineo sino al 30 giugno del 2021, può ricoprire i tre ruoli dell’attacco ed è considerato da tempo un profilo giusto per il Napoli da parte del direttore sportivo Cristiano Giuntoli: secondo quanto riferisce il portale Tuttomercatoweb, si sarebbe inserito molto deciso nella trattativa per Simone Verdi del Bologna, che piace anche alle altre big italiane dopo l’inizio di stagione (15 presenze, 4 gol e 4 assist) molto positivo sulla falsa riga dell’anno passato ristabilitosi al meglio dall’infortunio ai legamenti della caviglia del 2016. Il Napoli, secondo i rumors dell’ultima ora per sbaragliare la concorrenza di Inter e Juventus sarebbe pronto a mettere sul piatto una maxi offerta di 25 milioni di euro, senza dimenticare possibili contropartite tecniche come il cartellino di Emanuele Giaccherini, e il prestito secco di Adam Ounas.