Giudice sportivo: ammonizione con diffida per Sarri

serie-a

Maurizio Sarri sarà regolarmente in panchina per Napoli-Spal, venticinquesima giornata di serie A. Solo una diffida per il trainer di Figline Valdarno, che potrà così “duellare” in panchina con il suo amico Leonardo Semplici della Spal, che ha iniziato proprio in Eccellenza, nelle file del Figline di mister Maurizio. Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 13 febbraio 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate: premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della quarta giornata ritorno sostenitori delle Società Atalanta, Benevento, Fiorentina, Lazio, Napoli, Roma e Sampdoria hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. NAPOLI per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato in direzione del settore occupato dai sostenitori della Società avversaria alcuni petardi e bengala senza arrecare danni anche per la presenza della rete di protezione; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.500,00 : alla Soc. FIORENTINA per avere suoi sostenitori, al 20° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

CALCIATORI CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

MASINA Adam (Bologna): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco. MBAYE Ibrahima (Bologna): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

KESSIE Franck Yannick (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). MATTIELLO Federico (Spal 2013): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). PALACIO Rodrigo (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). PEZZINI LEIVA Lucas (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA AMMONIZIONE PRIMA SANZIONE BASTIAO DIAS Gil (Fiorentina) FARAONI Marco Davide (Crotone) NALINI Andrea (Crotone) PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE) FARES Mohamed Salim (Hellas Verona) RINCON HERNANDEZ Tomas Eduardo (Torino) SCHIATTARELLA Pasquale (Spal 2013) AMMONIZIONE SETTIMA SANZIONE BUDIMIR Ante (Crotone) SESTA SANZIONE MILINKOVIC SAVIC Sergej (Lazio) SPOLLI Nicolas (Genoa) VERETOUT Jordan Marcel G (Fiorentina)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE) BERESZYNSKI Bartosz (Sampdoria) BIRAGHI Cristiano (Fiorentina) BONUCCI Leonardo (Milan) BURDISSO Nicolas Andres (Torino) CAPUANO Marco (Crotone) D’AMBROSIO Danilo (Internazionale) EL MOUTTAQUI BENATIA Benatia Medhi (Juventus) LICHTSTEINER Stephan (Juventus) LOBO SILVA Alex Sandro (Juventus) TOLOI Rafael (Atalanta)

TERZA SANZIONE ANDREOLLI Marco (Cagliari) BIGLIA Lucas Rodrigo (Milan) CASTRO Lucas Nahuel (Chievo Verona) DE VRIJ Stefan (Lazio) HALLFREDSSON Emil (Udinese) PALOMINO Jose Luis (Atalanta) SECONDA SANZIONE THEREAU Cyril (Fiorentina) PRIMA SANZIONE SIMIC Lorenco (Spal 2013)

ALLENATORI AMMONIZIONE CON DIFFIDA SARRI Maurizio (Napoli): per avere, al 45° del primo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale, urlando e uscendo dall’area tecnica.

DIRIGENTI AMMENDA DI € 5.000,00 URSINO Giuseppe (Crotone): in quanto, nonostante fosse inibito, faceva ingresso e sostava nell’area spogliatoi, sia prima dell’inizio della gara che successivamente al termine della stessa.