C’è anche il Monaco su Sarri

adl-e-sarri

C’è anche il Monaco di Francia su Maurizio Sarri, lo riferisce l’esperto di mercato per la Rai Ciro Venerato, nel suo intervento a Si Gonfia la Rete su radio Crc. Il Napoli, comunque, ha ottime possibilità di rinnovare il contratto del tecnico di Figline Valdarno, entro un mese si avranno ulteriori aggiornamenti, ma – come riferito da Ciro Venerato della Rai nel corso di Radio Crc – oltre a Chelsea e Tottenham per eventuali cambi di panchina, c’è anche il ricco club del Principato di Monaco sulle tracce dell’allenatore toscano, legato ai partenopei sino al 30 giugno 2020. Il Napoli vuole, tuttavia, migliorare il contratto del mister, eliminando così la clausola rescissoria. Ricordando che, entro fine maggio, chi vuole Sarri può sborsare 8 milioni da versare nelle casse sociali del sodalizio partenopeo, cifre della clausola rescissoria posta nell’impegno contrattuale del driver del Napoli, in corsa scudetto, a meno quattro dalla Juventus, ora capolista.