Bianchi: nel Napoli si nota l’impronta di Sarri

Ottavio Bianchi

A Radio Goal, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Ottavio Bianchi, l’allenatore che nella stagione 1986/87 vinse al Napoli il primo scudetto della storia azzurra e la coppa Italia, mentre nell’88/89 trionfò in coppa Uefa, unico trofeo europeo in bacheca.  Seguono le dichiarazioni dell’ex centrocampista e tecnico dei partenopei. ”In questo Napoli si vede l’impronta precisa di Sarri. C’e tanto studio in campo, c’e mentalità vincente. Sono estremamente fiducioso per il trionfo finale azzurro. Nella partita contro la Lazio, la maturità è stata premiata. Così come il gioco, così come l’equilibrio e l’unione Del gruppo. Il Napoli ha un rosa “corta”, anche dopo gli sfortunati ko nel corso della stagione, ma i principi tattici di Sarri permettono di giostrare bene tutti i calciatori. Mercato? Non è un argomento di cui mi fa piacere parlare, quello è più un tema giornalistico”