Al Cellar Theory si canta Battisti con i “Lato B”

lato-b

I “Lato B” arrivano a Napoli al Cellar Theory (vico Acitillo, 58 – ingresso 5€) domani, giovedì 12 ottobre alle ore 22, per un concerto, “Il canzoniere di Lucio Battisti”, , in omaggio a uno dei più grandi musicisti italiani. I quattro artisti indipendenti Leo Pari (The Giornalisti), Gianluca De Rubertis (Studio Davoli, Il Genio), Dario Ciffo (Afterhours, Lombroso) e Lino Gitto (The Winstons) si uniscono, infatti, per far rivivere i grandi successi e le gemme più nascoste di Lucio Battisti, artista sempre attuale, che non può non ritornare in mente. Grazie a uno spettacolo lungo più di due ore, capace di coinvolgere un pubblico di ogni età, saranno riproposti e rivisitati brani come “Ancora tu”, “Con il nastro rosa”, “Il mio canto libero”, “Pensieri e parole”, “Comunque bella”, “Amore caro amore bello” e tantissimi altri classici di Battisti-Mogol. È nel 1970 che Lucio Battisti decise di interrompere la sua attività live, sparendo dalla scena. A quasi cinquant’anni di distanza i “Lato B”, cresciuti negli anni Ottanta, tornano a fare luce su un repertorio immenso, contaminandolo con le loro esperienze musicali e sperimentando questo sound su un pubblico contemporaneo.